Corona del coronavirus: AI TEMPI DEL CORONAVIRUS di Carmine Fratianna

 

 

Avevo cercato il mondo

ma non lo vedevo…

M’ero perso nell’aria

ma non respiravo…

M’ero addormentato su un albero

e un soffio di vento m’ha fatto cadere.

Avevo la luce negli occhi

ma non vedevo nulla attorno a me…

Così son fuggito fra le stelle

ed ho capito che

esse son belle

se viste da quaggiù

dal nostro pianeta…

Ho capito, cioè,

che la vita,

la mia vita,

era bella per quello che era,

con le lotte le sconfitte e le piccole gioie

che in dono m’aveva portato.

 

 

1 Commento

  1. L’amico Carmine, conosciuto da tantissimi in Pisa, si conferma ancora una volta persona capace di trasferire nelle parole il suo sincero sentire. Complimenti vivissimi!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*